Sardegna

Destinazione per le vacanze al mare
Foto da: Sardegna
Mappa localizzazione
Aeroporti
Alberghi e altri alloggi
Campi da golf
Cosa visitare
Dove mangiare
World Nomads
L´assicurazione di viaggio con la copertura maggiore

Sardegna
La Sardegna è un'isola nel Mar Mediterraneo occidentale e una regione autonoma dell'Italia meridionale, con una superficie di 24 090 km², 1,65 milioni di abitanti e la cui capitale è Cagliari.
Situata a ovest della penisola italica, a sud della Corsica ea nord della Tunisia, dal 28 febbraio 1948 è amministrativamente una regione autonoma con statuto speciale; insieme al Veneto, è una delle due regioni il cui status nella regione descrive i locali con l'espressione popolo (espressione), espressione priva di qualsiasi significato legale o riconoscimento legale delle differenze con altri cittadini italiani.
Turismo
La Sardegna, con circa 1.900 km di costa, è una delle mete più amate dagli amanti della spiaggia, l'isola è famosa per le sue acque e le sue spiagge particolarmente belle, e le coste sono rocciose e frastagliate, intervallate da meravigliose spiagge di sabbia fine e calette. innumerevoli.
Le coste della Sardegna sono un susseguirsi di spiagge di sabbia bianca alternate a zone rocciose sempre bagnate da un mare cristallino che non ha nulla da invidiare ai mari tropicali. Il turismo è una delle attività economiche più importanti dell'isola.
La Sardegna è anche interessante per la sua storia, le sue tradizioni e la sua cucina, ci sono resti archeologici del periodo nuragico, fenicio e romano, chiese romaniche, castelli e torri di osservazione lungo la costa.
La Sardegna ha molto da fare: splendide spiagge, acque limpide, antiche città fortificate, rovine preistoriche e località turistiche. La costa sarda è sublime, le spiagge sono le principali attrazioni della Sardegna, mentre l'interno dell'isola è montuoso ed eccellente per passeggiate ed escursioni.
Le megalitiche Tombe dei Giganti sono resti molto antichi e peculiari dell'era preistorica e protostorica, come ad Arzachena (Li Lolghi e Lu Coddhu Ecchju) e Dorgali (S'Ena e Thomes); la domus dejanas (case delle streghe), tombe scavate nella roccia come a Corongiu, Sant'Andrea Priu e Filigosa; e i nuraghi.
I nuraghi, enormi castelli di pietra e abitazioni fortificate dei primi abitanti, che contano circa 7000 abitanti, sono presenti in tutta l'isola. I più interessanti sono Barumini (Su Nuraxi di Barumini, patrimonio mondiale dell'UNESCO dal 1997), Abbasanta (Nuraghe Losa), Dorgali (Sierra Orrios), Torralba (Nuraghe Santu Antine) e Orroli (Nuraghe Arrubiu) .
I resti fenici e romani si trovano a Tharros, Nora, Carbonia (Monte Sirai), Sant'Antioco (Sulci), Cuglieri (Cornus), Fluminimaggiore (Tempio di Antas), Bolotana (Forte Punico de Mularza Noa o Pabude) e Genoni (Monte Sant 'Antine); ci sono reliquie romane a Porto Torres (Città Romana, Ponte Romano), Fertilia (Ponte Romano), Porto Conte (Villa Romana), Fordongianus (Foro Traiano, Città Romana) e Cagliari (Anfiteatro Romano, Villa di Tigellio, Necropoli di Tuvixeddu) .
Il periodo paleocristiano è rappresentato dalla chiesa paleocristiana di San Giovanni de Sinis (VI secolo). Dall'XI secolo apparvero i Giudicati, questo fu anche un periodo di ascensione dell'arte, della cultura e della religione in Sardegna, come esemplificano le magnifiche chiese romaniche costruite a partire dal X secolo, con i loro impressionanti dipinti e la sua straordinaria architettura. A partire dal X secolo, nei successivi 200 anni, furono costruite circa 70 chiese in tutta l'isola, la maggior parte delle quali in campagna, lontano dai centri urbani. Le più interessanti sono Santa Trinita di Saccargia, San Gavino a Porto Torres, Nostra Signora di Tergu, Santa Maria di Ardara, Cattedrale di Santa Giusta a Santa Giusta, Santa Maria in Trattalias, Sant'Antioco di Bisarcio, San Pietro in Sorres, San Pietro in Zuri, Santa Maria in Uta, San Simplicio a Olbia e San Lorenzo di Silanus.
L'isola contiene numerose aree turistiche straordinarie tra cui la Costa Smeralda, l'arcipelago della Maddalena, il Golfo di Orosei e l'area del Gennargentu, Costa Rei, Sinis, Isola dell'Asinara, Costa Verde.
gastronomia
Circondata da limpide acque color smeraldo, l'isola di Sardegna è la più lontana dall'Italia continentale - 200 chilometri. Montagne fertili e pianure si alternano nel paesaggio, intervallate da fiumi e torrenti. Nel corso della storia è stato colonizzato da bizantini, arabi e catalani che hanno lasciato il segno nella cucina locale.
Le specialità della regione si basano sulla cucina di pastori e contadini dall'interno dell'isola, nonché sull'abbondanza sul mare.
È comune, quindi, trovare maialino da latte arrosto, spiedini di cinghiale, verdure selvatiche bollite rustiche e, d'altra parte, frutti di mare, triglie (che forniscono l'ambita bottarga) e sardine, che possono essere mangiate con tanta delicatezza. pelle e brufoli. Nei frutteti crescono ciliegie, fichi, limoni, melograni e prugne. Negli orti, carciofi, pomodori, sedano, ravanelli e melanzane. Tutto è così gustoso e fresco che non richiede spezie e salse complesse.
Per misurare le dimensioni della forza della campagna sarda, è bene sapere che circa metà dell'isola è utilizzata come pascolo. Un terzo delle greggi di pecore italiane vive in Sardegna e il pascolo è la principale fonte di reddito per gli abitanti. Legata a questa attività, anche l'industria lattiero-casearia è significativa. Il pecorino sardo è uno dei formaggi più apprezzati - sull'isola e sulla terraferma.
Tempo metereologico
La Sardegna è un'isola che ha un clima insulare nel Mediterraneo, il clima è caldo e secco durante l'estate e molto umido nei mesi invernali, con una temperatura media annuale di circa 17 ° C. La temperatura in Sardegna, di regola, non scende agli estremi in inverno, ma può nevicare in alcune zone, ma non è comune.
Il clima in Sardegna non è male, i mesi più freddi vanno da dicembre a febbraio, quando le temperature variano generalmente da 7 a 15 ° C in questo periodo dell'anno. Tuttavia, negli altopiani dell'isola, la temperatura potrebbe essere più bassa durante questo periodo.
La Sardegna è un'isola di forti piogge, la pioggia in Sardegna si fa sentire anche nella stagione autunnale, anche se le piogge primaverili sono molto comuni, così come in inverno, dove sono più forti. In estate, sono praticamente inesistenti.
La neve cade di regola solo sopra i 500 metri nell'area del Gennargentu, un'area in cui la neve è presente per circa quattro o cinque mesi all'anno. I Monti Marghine sono anche un luogo tipico dove trovare la neve, specialmente nella zona del Monte di Ala e nella zona di Limbara dove spesso si trova la neve.
La Sardegna è anche conosciuta come l'isola del vento dal vento Maestrale, che proviene da nord-ovest. In estate, i venti causano l'essiccazione della vegetazione abbondante, soprattutto perché sono venti provenienti dall'Africa. I venti da est sono generalmente più caldi dal sud del Mediterraneo.
Le temperature del mare nei mesi da gennaio a marzo raramente scendono sotto i 13 ° C, mentre i mesi più caldi vanno da giugno a settembre.
Altre destinazioni turistiche in:
Italia
Italia
Calabria
Sicilia, Italia
Toscana
Costiera Amalfitana
Aosta, Italia
Bergamo, Italia
Bologna
Isola di Capri
Catania
Firenze, Italia
Isola del Giglio
Madonna di Campiglio, Italia
Milano, Italia
Napoli
Pisa, Italia
Portofino - Riviera italiana
Positano - Costiera Amalfitana
Roma - Italia
Sanremo
Torino, Italia
Venezia, Italia
Verona

Altre destinazioni turistiche mondiali

Isola di Formentera, Ibiza
Spagna
Isola di Santa Lucia, Caraibi
Santa Lucia
Isole Cayman
Isole Cayman
Isola di Santa Maria - Azzorre
Portogallo

Destinazioni in città e gite nei fine settimana.

Guayaquil, Ecuador
Ecuador
Marvão - Portogallo
Portogallo
Colonia del Sacramento
Uruguay
Berlino
Germania

Perché prenotare con ROTTA TURISTICA
I migliori prezzi
Le nostre partnership con i più grandi operatori del mondo offrono una ricerca sui migliori prezzi sul mercato.
Più opzioni
In Rotas Turisticas è possibile prenotare l´hotel, acquistare il biglietto aereo, prenotare il trasferimento dall´aeroporto all´hotel e viceversa, prenotare escursioni locali, noleggiare l´auto, stipulare un´assicurazione di viaggio e consultare i luoghi da visitare e dove andare.
Destinazioni di vacanza
Centinaia di destinazioni per le vacanze con tutte le opzioni che ti consentono di scegliere facilmente la destinazione più adatta alla tua vacanza da sogno.


Seguici sui social network